I sistemi operativi di Apple sono malware

anti apple

[Fonte: www.gnu.org]

Altri esempi di malware proprietario

Malware significa software progettato per funzionare in modi che maltrattano o danneggiano l’utente. (Questo non include errori accidentali.) Questa pagina spiega come il software nei prodotti informatici di Apple sia malware.

 

Malware e software non libero sono due problemi separati. La differenza tra software libero e software non libero sta nell’avere controllo del programma o viceversa. Non è una questione che riguarda direttamente ciò che il programma fa in esecuzione. Comunque, nella pratica, il software non libero è spesso malware, perché gli sviluppatori, consapevoli dell’impossibilità da parte degli utenti di riparare eventuali funzionalità malevole, sono tentati ad imporne.

Tipo di malware

Backdoor di Apple

Censura di Apple

Mancata sicurezza di Apple

Questi non sono e non erano problemi inseriti intenzionalmente, quindi al contrario del resto di questo articolo non li consideriamo malware, ma troviamo comunque utile citarli perché dimostrano che non è vero che il software proprietario di prestigio è immune da difetti.

Interferenza di Apple

Molti programmi proprietari spesso interferiscono con il buon funzionamento del sistema dell’utente: sono simili ai sabotaggi, ma non abbastanza gravi per essere definiti tali. Tuttavia, sono fastidiosi e sbagliati. Ecco alcuni esempi di interferenze da parte di Apple.

  • Apple ha costretto milioni dei suoi vari iGadget a scaricare un aggiornamento di sistema senza avvisare gli utenti. L’aggiornamento non è stato installato automaticamente, ma già il suo scaricamento senza avviso ha causato parecchi problemi.

Pressioni di Apple

Le aziende di software proprietario si approfittano dei loro clienti imponendo restrizioni arbitrarie all’uso che si può fare del software. Questa sezione mostre esempi di aggressività e altre tattiche commerciali discutibili da parte di Apple.

Sabotaggio di Apple

I problemi mostrati in questa sezione non sono precisamente malware, perché non si riferiscono ad azioni che fanno eseguire il programma in modo dannoso per l’utente. Ma si avvicinano molto a questo, perché sono azioni tecniche che Apple ha compiuto e che danneggiano gli utenti di specifici programmi Apple.

Sorveglianza di Apple

DRM di Apple

Prigioni di Apple

Tiranni di Apple

Inganni di Apple

  • “Dark patterns” sono interfacce che ingannano gli utenti o rendono più difficile trovare le impostazioni.Questo permette a un’azienda come Apple di dire che permette agli utenti di disattivare una certa funzione assicurandosi al contempo che pochi capiranno come farlo.
I sistemi operativi di Apple sono malware ultima modifica: 2017-06-12T09:31:28+00:00 da Paolo Folzini